Progetti/Attività

A Bellaria Igea Marina si esibisce il gruppo folk dell’Istituto Comprensivo di Campodipietra

Il team è composto da 31 alunni delle scuole secondarie di 1° grado dell’Istituto. I ragazzi sono impegnati nel loro quinto anno di attività avvalendosi della collaborazione musicale di alcuni componenti degli Zig Zaghini di San Giovanni in Galdo.

gruppo folk 4

gruppo folk (3)Grande successo per l’esibizione del Gruppo Folk dell’Istituto Comprensivo “Madre Teresa di Calcutta” di Campodipietra che si è tenuto il 1° e il 4 Giugno 2016 a Campolieto  e a Campodipietra.

Vedi le foto        Vedi il video

 

 

Immagine1

Clicca sull’immagine per visualizzare il video 😯


Ritratto di ADELE BLOCH-BAUER di GUSTAV  KLIMT 1907   138×138 cm.    Klimt è stato un pittore austriaco che ha usato spesso la foglia d’oro e d’argento per fare i suoi dipinti come in “Ritratto di Adele Bloch-Bauer. Un modo per fare apprezzare l’Art Nouveau e questo artista agli studenti delle classi terze della Scuola Secondaria di I° grado di Campodipietra, (dopo averlo presentato insieme alle sue opere e alla visione del film “Woman in gold”) è stato la rielaborazione del dipinto , imitando il look ,  attraverso tecniche diverse. Le fasi del lavoro sono state tre:

1) Stampare la pagina, per ogni studente ( dove ci sono solo il volto e le mani) che la ritaglierà e la incollerà sul suo foglio da disegno. Il corpo sarà delineato a matita seguendo le linee del quadro in modo personale.

2)Le linee dell’abito saranno ripassate con un pennarello nero spesso.

3) Tutte le aree sono riempite con texture di colore diverso con l’aggiunta di colore oro o argento dando sfogo alla propria creatività. 

adele

IMG_0331IMG_0342IMG_0343

Immagine cuochi cdp
 Clicca sull’immagine per ingrandire

Per decorare l’atrio della scuola secondaria di I° grado di Campodipietra, in occasione del Natale, alcuni alunni delle classi terze A e B, hanno dipinto una sagoma di albero ispirandosi all’albero della vita di Gustav Klimt. In quest’opera l’albero è una fiabesca creazione con spirali, riccioli  dorati e gemme rosse, blu e verdi che richiamano lo stile dell’arte bizantina e quello dell’arte egizia in un nuovo linguaggio che è proprio dell’Art Nouveau fatto di preziosismo, bidimensionalità e linee curve. La rielaborazione dell’albero di Natale in versione artistica, simbolo del rinnovarsi della vita, vuole augurare a tutto l’Istituto  Buon Natale!

IMG_0229

 IMG_0224             IMG_0223